"Mi rendo conto: la mia vita potrebbe non aver senso per molti. E detto francamente... spesso non ne ha nemmeno per me. Ma è proprio questo che la rende speciale"
Simone Milani
Mi chiamo Simone milani, ho 31 anni e sono un virtual mentor
La prima cosa che devi sapere su di me è che ho vissuto già 3 vite:
 Sono stato un giocatore di basket professionista, vivendo solo ed in giro per l'Italia sin dall'età di 14 anni
 Sono stato uno studente in giurisprudenza con l'ambizione di diventare un magistrato
 Sono un Virtual Mentor ossessionato dal suo lavoro e dai risultati dei suoi clienti
A te la scelta:

Qui conoscerai meglio le mie "3 vite" e vedrai le tappe che mi hanno portato ad essere chi sono oggi.
Qui vedrai come da zero sono diventato 
un Virtual Mentor da 70+ clienti altospendenti in 9 mesi 
La mia storia Personale
come sono arrivato ad essere quel che sono (nel bene e nel male)

Prima di Iniziare...

Se vuoi, puoi dare un'occhiata da un'intervista che mi è stata fatta all'inizio di questo mio percorso
La mia vita è stata piena di successi splendidi e di fallimenti clamorosi. Ho vissuto in 9 città diverse. Ho deluso amici, ho stretto relazioni magnifiche e durature, mi sono ritrovato solo.

Tutto nel tempo cambiava. Cambiavo io, cambiavano le mie passioni e aspirazioni. Ciò che però nel tempo non e mai cambiata, nonostante le mille difficoltà, era la mia voglia di raggiungere obiettivi sempre più grandi e migliorarmi sempre di più.

Tutto iniziò con il basket.

Iniziai quando avevo 3 anni. Ero il più piccolo di tutti, ma che posso dirti… ero speciale. 

Ovunque andassi ero sempre il più forte, segnavo praticamente tre quarti dei punti della mia squadra. Il momento di svolta fu quando ricevetti da mio padre LA cassetta: Air Time dedicata al leggendario Michael Jordan.

Ne rimasi letteralmente ipnotizzato: la guardavo ogni giorno, più volte al giorno. Pretesi da mio padre di farmi montare un canestro nella mia camera perché mentre la guardavo, dovevo metterla in pausa e replicare il movimento di Michael tante volte quante fossero bastati per farlo alla perfezione.

(Tentare) di imitare Michael fu per anni l' unico supporto allo sviluppo delle mie abilità. 

Eh si perché la città da cui provenivo non aveva una tradizione cestistica forte e di conseguenza non avevo ne allenatori ne strutture che potessero supportare i miei sogni.

Ma non m importava: mi allenavo in palestra, mi allenavo all aperto anche con pioggia e grandine, mi allenavo nella mia cameretta.

Era un'ossessione
E fu grazie a questa ossessione che a soli 14 anni decisi di voler intraprendere la carriera da giocatore professionista. Era L estate del 2004 e girai con la mia splendida famiglia tutta l' Italia, facendo provini per le società più importanti. 

Il risultato fu che venni preso da tutte le maggiori squadre di allora e mi offrirono, tra le altre cose, di poter fare le giovanili più la panchina della serie A. 

E tutto questo a soli 14 anni. 

Ma venne il giorno della scelta. E così feci.
Scelsi la Fortitudo Bologna
Dentro di me sentii che stava per iniziare io mio magnifico viaggio. Come pensare diversamente d altronde… ero considerato tra i migliori d Italia e avrei giocato per la squadra più forte d Italia.

Ma esultai troppo presto…

Nonostante il mio talento cristallino, mi accorsi di non possedere la forza mentale necessaria al compito.

Avevi soli 14 anni e non riuscivo a reggere la pressione dei fari puntati addosso. 

Non riuscivo a fare nemmeno le cose semplicissime. Andai nel pallone totale. 

A questo si aggiunse che durante la stagione mi feci male seriamente alla caviglia per la prima volta (cosa che successe altre 4 volte sempre alla stessa caviglia).

Bologna dopo un anno terribile mi esonerò. Ma non mi arresi. Ritrovai in altra squadra di serie A disposta a prendermi.

E tra Roseto, Avellino, Cantù… alla fine scelsi Caserta.

Iniziò un altro anno colmo di aspettative. Ma altro anno… stesso copione.

E fu lì che per la prima volta capii che non importa quanto tu sia dotato e talentuoso, non importa quanto magnifico sia il tuo sogno… se non lavori seriamente su te stesso, non potrà mai accadere nulla di buono.

Gli ultimi anni come cestista li passai tra un infortunio dopo l' altro alle caviglie. 

Arrivai a 19 anni che compresi che non avrei avuto più la possibilità di coronare il mio sogno. 

Le mie caviglie erano troppi fragili e compromesse. Dovevo abbandonare la nave.

Fu un periodo disastroso. 

Il basket era una seconda pelle per me, e come se uno mi stesse amputando un breccio… ed eliminarlo dalla mia vita mi ha fatto malissimo, mi ha distrutto.

E fu lì che inizio uno dei periodi in assoluto più duri della mia vita. Mi chiusi in casa, non volevo più parlare con nessuno… arrivai a pesare 185 kg.

Passarono mesi, ma la situazione non migliorava. Mi sentivo totalmente sopraffatto.

D’altronde avevo appena perso la mia “ragione di vita”, ciò ciò in cui mi identificavo ed era inevitabile.

Ma decisi di reagire. Capii che la mia vita non poteva più essere quella, e mi iscrissi all’università...

... Scelsi Giurisprudenza

Riversai tutta la rabbia, la voglia di fare e la mia attitudine a lavorare duro in quella direzione.

Primo esame: 30. Secondo esame 30 e lode. Terzo esame: 30. 

Era davvero incredibile.

Appena mi sedevo davanti ad un professore, davo il meglio di se. Non sentivo ansia, pressione, paura...niente...volevo solo performare al meglio. 

Nel mio primo anno universitario presi la borsa di studio. Decisi che volevo investire quei soldi per capire non solo come avere il massimo voto, ma avere un ottimo voto e prepararmi rapidamente gli esami.

E fu così che, di nascosto dai miei genitori, mi iscrissi ad un corso di apprendimento rapido e lettura veloce. Quel corso mi cambiò totalmente la vita. 

Non tanto per le tecniche in se, ma perchè grazie a quell’evento iniziai a sentir parlare di concetti come crescita personale, crescita finanziaria, Anthony Robbins, T Harv Eker e così via.

Ricordo ancora che alla fine del corso mi fiondai in libreria e comprai il mio primo libro in assoluto, ossia Padre Ricco Padre Povero di Robert Kiyosaki.

Ero molto attratto dal discorso della crescita finanziaria. Eh si perchè la mia famiglia che amo alla follia, mi ha dato valori importantissimi, l’etica, il rispetto per il prossimo, ma sul denaro non ho avuto un’educazione che andasse in quella direzione.

Lessi quel libro in una notte intera, tutto d’un fiato. Mi aveva aperto un mondo.

Nel frattempo le lezioni universitarie erano comiciate, ed ecco un nuovo anno accademico iniziare. Iniziai anche qui prendendo ottimi voti, ma soprattutto triplicando la velocità di studio e memorizzazione.

Tant’è che diventai la persona a cui tutti chiedevano consigli su come superare esami o su come farlo piu rapidamente.  Ricordo che per "arrotondare"  organizzai dei corsi (per cui mi feci pagare) su come imparare più rapidamente.

Le cose andavano bene. Davvero bene. 

Eppure, dentro di me, quelle parole di quel libro, mi lavoravano dentro. E si perchè io fino all’epoca volevo diventare magistrato. Ed ero in procinto di iscrivermi alla scuola di specializzazioni legali per la preparazione al concorso. 

Ma capìì ben presto che non era la mia strada, e che ciò che dovevo fare era studiare, stravolgermi completamente come persona, nelle mie credenze, nel mio modo di pensare e identità, per diventare un imprenditore o investitore.

Per me è stato un percorso durissimo. Venivo dall’avere la mentalità di un dipendente, non avevo mai letto nulla sull’argomento e avevo davvero convinzioni decisamente limitanti sul denaro.

Ma compresi che diventare imprenditore era il perfetto punto di incontro tra le mie 2 vite “passate”. Da un lato c’era l’adrenalina del basket, il senso di sacrificio, la squadra, il lavorare sui fondamentali e la bellezza di porsi obiettivi e superarli. Dall’altro c’era lo studio, la conoscenza, l’approfondimento, tipico di una carriera universitaria. 

Da qui inizia la mia terza vita

Lasciai al terzo anno la facoltà di giurisprudenza, con una media del 29,1 e con gli esami pienamente in regola (e per disperazione di mia madre soprattutto) e mi catapultai in questo mondo nuovo, sconosciuto, ma estremamente eccitante.

Avevo capito che la vendita era la base per una persona che aspirasse a diventare un imprenditore. Feci la mia prima esperienza in un call center e poi decisi di diventare un agente immobiliare.

Fare un lavoro da venditore è un esperienza che io consiglio a tutti, perchè non solo devi acquisire competenze di vendita, comunicazione, leadership ecc...ma soprattutto mentali. Impari ad andare avanti, a non farti influenzare dai giudizi o non ti disperi per un "no". Sviluppi una resilienza mentale che, a mio avviso, è IL singolo ingrediente più importante di tutti.
Iniziai i primi anni in un famoso gruppo immobiliare italiano, e fu li che venni premiato tra i primi 3 migliori venditori della Toscana. 
VUOI CLIENTI DAI 2000€ AI 10.000€+?
Clicca il pulsante qui sotto e prenota con noi una Call GRATIS:
La mia storia Professionale
come partendo da zero sono diventato un virtual mentor da 70+ altospendenti in 9 mesi
Non sono nato con il web, non sono sono un formatore, mi sono sporcato le mani nella vita reale, con clienti reali e con porte in faccia reali (non immaginarie). 


Per 7 anni ho fatto il venditore porta a porta. 
Nello specifico ero un agente immobiliare che dalle 8.30 del mattino fino alle 21 di sera, sotto pioggia, neve, grandine o sole...doveva ricercare appartamenti in vendita, farsi firmare degli “incarichi in esclusiva” da sconosciuti, se volevo campare. Pur non amandolo, questo lavoro, nononostante sia stato durissimo, mi ha insegnato tantissime abilità: 
 La mentalità di andarmi a prendere i clienti e la reputazione, invece di aspettare che qualche metodo magico che mi portasse i clienti sul tavolo per poi lamentarmi che non esisteva
 L’abilità di non mollare anche se è una cosa difficile, dura, e anche se non si vedono risultati e tutte le probabilità sono contro di te
 Ma soprattutto l’abilità di vendita
Mi spiego. 

In questi 7 anni ho vissuto in 5 città diverse per ragioni personali e professionali. 

Questo mi ha portato a ripartire sempre da zero. Significa che non avevo conoscenze, connessioni, clienti passati. 

Un disastro per un agente immobiliare che fa delle referenze e del passaparola il suo cavallo di battaglia. 

Quindi, nel momento in cui mi spostavo per un nuovo progetto, ero obbligato a dover far andare bene le cose, se volevo sopravvivere. Era straziante. Era straziante perchè nelle città nuove in cui mi trasferivo:
 Non conoscevo il mercato
 Non conoscevo nessuno sul posto
 Ma soprattutto avevo pochi soldi
La storia era sempre la stessa.

Lavoravo 3-4 mesi, poi accadeva qualcosa che ad esempio faceva andare a monte i progetti che avevo sul posto, e dovevo vivere con quanto guadagnato in quei mesi per il resto dell’anno. 

Non avevo il tempo di disperarmi o pensare a quale strategia usare. Dovevo fare soldi altrimenti sarei finito sul lastrico. L’anno più duro di tutti fu quando partì per la Toscana. 

Avevo solamente 3000€ sul conto. 

Con quei soldi pagai il trasloco nella casa nuova, l’affitto del primo mese, le due caparre che normalmente si danno per entrare e la provvigione all’agenzia. 

Ricordo che rimasi con soli 1200€. 

Tradotto significa che se non avessi fatturato, sarei finito in mezzo alla strada perchè non avevo soldi nemmeno per l’affitto. 

Avevo solo 30 giorni: creai un mio piano di attacco, sapendo esattamente con quante persone avrei dovuto parlare, quante trattative avrei dovuto fare e di conseguenza quante vendite potevo ottenere. 

Il risultato che dopo 30 giorni con solo 1200€ sul conto e con la paura di finire per strada, mi ritrovai con 50,000€ incassati, in un mercato nuovo per me ed in cui nessuno mi conosceva. 

Fu l’unico caso? 

No, è stata la mia vita “pazza” di 7 anni. 

Fino ad arrivare l’ultimo anno, in cui per ragione di amore, mi trasferii a Milano. 

Anche li di nuovo stessa storia: partito da zero, nessuno mi conosceva, in 3 mesi 18 transazioni chiuse. 

Quando parlavo con i miei colleghi di allora, tutti rimanevano a bocca aperta per la quantità di soldi che riuscivo a fare partendo da zero e la quantità di contratti che riuscivo a chiudere senza essere minimamente conosciuto in zona. 

 Non te lo dico per vantarmi, anzi sono molto critico e servero con me stesso. 

Non ho assolutamente vergogna a condividere con te che sono stato un'idiota a seguire amicizie ed amori inesistenti stravolgendo la mia vita, e mai focalizzandomi su quello che io desideravo profondamente. 

E cosa desideravo?

Non di certo fare l’agente immobiliare. Questo era un “sogno” che amici e colleghi mi avevono trasferito, ma che dentro di me, in fondo, non avevo mai accettato. 
Il mio sogno è stato sempre quello di poter costruire un’attività totalmente online. 

Un’attività da poter svolgere ovunque nel mondo, basata sui miei valori, su ciò in cui credevo, ma soprattutto un’attività che mi permettesse di sviluppare il mio brand anche se cambiavo città 1000 volte, dandomi la sicurezza di poter crescere e fare affari in modo costante...

...invece che ogni volta ripartire da zero e trovarmi in altalene finanziarie disastrose.
Perchè non l’ho fatto prima? 

Perchè mettevo sempre in primo piano ciò che volevano gli altri, piuttosto quello che volevo io. E’ la verità? In realtà no, e credimi sarò totalmente sincero con te. Era quello che mi raccontavo. Le vere ragioni che per 7 anni mi hanno portato a vivere una vita che non desideravo erano 2: 

1) L’insicurezza di non potercela fare da solo: mi aggrappavo costantemente a persone che avevano le idee più chiare di me nella vita, trovando così un surrogato rispetto a ciò che io volevo davvero, ma che vedevo più fattibile perchè c’erano loro. Avevo sempre bisogno di un socio, di un amico, di una fidanzata. E’ come se Simone da solo non poteva farcela.
2) La paralisi da informazione: Credimi se ti dico che di notte non dormivo: studiavo come un matto, per trovare una soluzione per uscire da questo incubo una volta per tutte...creare la mia attività online, ma soprattutto raggiungere la libertà economica ed emotiva...ma non riuscivo. Non riuscivo perchè leggevo di mille teorie, strategie, dovresti fare questo o forse quest’altro. Sta di fatto che

più studiavo -> più ero confuso

più ero confuso -> e più non sapevo cosa fare

più non sapevo cosa fare -> e più non facevo

più non facevo -> più il mio bisogno di lasciare un lavoro che odiavo, svaniva

Sono stato ingabbiato per ANNI in questo ciclo vizioso!

Poi è arrivato

E’ arrivato il CORONAVIRUS

Il coronavirus nella sua tragicità, è stato per me un momento di svolta per due ragioni. 

La prima: non potendo più fare l’agente immobiliare a causa del lockdown, dovevo trovare un modo per avere delle entrate, per pagare le mie spese fisse mensili. Quindi non c’era un piano B. Dovevo farlo, ero obbligato, ad essere in ballo era la mia stessa SOPRAVVIVENZA! 

La seconda: mi ha dato tempo per pensare. Ricordo che leggendo i giornali, ascoltando le notizie pensai: “Sto virus durerà per anni, ed io per anni rischio di non guadagnare niente. E anche se finisse prima, il mondo del lavoro e di fare business cambierà drasticamente, tramite l’utilizzo del digitale, quindi è meglio muovere il culo”.


Ricordo che ripresi in mano il libro che più di tutti mi ha stravolto la visione di business: ossia Zero to One di Peter Thiel.

5 billion di patrimonio, co-fondatore di Paypal, uno tra i primi venture capitalist di Facebook ecc. 

Nel suo libro dice che le aziende che prosperano detengono il monopolio. E faceva l’esempio del fatturato totale delle compagnie aeree paragonato a quello di Google: è molto più alto di quello di Google. 

Ma Google ha un valore di mercato doppio rispetto a tutte le aziende aeree messe insieme. 

Perchè? 

Perchè ha scelto una nicchia molto specifica, un problema molto specifico, e lo risolve meglio di chiunque al mondo.
Fu li che compresi che se volevo avere successo con la mia attività online dovevo individuare un problema molto specifico per una persona specifica, e risolverlo meglio di chiunque altro….come? Aiutando davvero le persone ad ottenere i risultati. Così come facevo io nella vita “reale” in cui aiutavo le persone a vendere casa, a raggiungere un risultato, volevo aiutare la persona specifica, ad ottenere quel risultato specifico che desiderava. 

Decisi allora di testare questa idea sul mercato e vedere se funzionava così anche per me. In pochi giorni ho creato un programma digitale che si chiama F90G, che aiutava (aiuta) i liberi professionisti a pianificare e raggiungere da 1 a 3 obiettivi di business in 90 giorni. Ho messo il cuore in quel programma. Ho condensato oltre 7 anni di appunti, studi, libri ed intuizioni sulla produttività, focus e gestione del tempo. 
La mia felicità durò per poco però: dal 14esimo giorno in poi le vendite crollarono a ZERO! E come se non bastasse, i miei clienti compravano il corso, ma poi non mi davano i feedback richiesti, non applicavano. 

All’interno del programma avevo creato anche un gruppo Facebook in cui poter fare domande, fugare dubbi...ma soprattutto un gruppo che fungesse da Accountability. 

Nella mia testa, se io investo 497€ e c’è una persona li pronta a rispondere alle mie domande, io la tempesto finche non ottengo risultati. Così purtroppo non è stato: il fatto che il prodotto era digitale, il fatto che costasse solo 497€, non veniva preso sul serio da parte delle persone. 

Ossia le persone, seppur sollecitate, non completavano il programma, non scrivevano per chiarimenti. Mi sentivo in colpa: avevo fatto loro spendere dei soldi, e non avevo trovato un modo efficace per aiutarli davvero.

Fu così allora che pensai: “Ma se invece di vendere un corso, dessi la possibilità alle persone di lavorare direttamente con me?” 

Creai allora la possibilità per coloro che lo volessero, di acquistare le mie coaching. Cosa feci allora? 

Applicai all’online una regola che usavo anche nell’immobiliare (e che oggi insegno ai miei clienti), il piano di attacco a 30 giorni. Vendevo la possibilità di fare 2 consulenze con per 800€. 

All’inizio mi sembrava un prezzo ragionevole...dopotutto ero nuovo sul mercato (salvo poi scoprire che forse l’1% dei coach in Italia non solo chiede ma riesce affettivamente a vendere una singola sessione di coaching a 400€). 

Buttai giù una lista di persone da contattare, cosa dovevo dirgli, ma soprattutto quanti incontri dovevo fare per raggiungere il mio obiettivo di fatturato che era di 20,000€ in quel mese. L’intuizione di offrire delle coaching con me, in un mondo in cui tutto è automatizzato, standardizzato, fece letteralmente ESPLODERE il mio fatturato! Per farla breve in 30 giorni incassai 16,000€ tondi tondi. 

Ero al settimo cielo! E la cosa più bella tra tutte è che avevo raggiunto questi risultati, senza ascoltare nessun consiglio, ma fondendo la teoria che avevo appreso dai libri, corsi, seminari, con la mia esperienza reale, di vita da agente immobiliare...dando vita ad un modello di vendita davvero unico. 

Fu così che chiamai euforico tutti i miei colleghi raccontando ciò che mi era successo. E li accadde un’altra cosa inaspettata. Loro, più che al discorso della produttività, erano interessati a sapere come diavolo avessi fatto a far sputare 23,500€ dal computer con investimento zero ed in 43 giorni. Mi tempestarono di domande per capire come avessi fatto. 

Da li nacque l’idea: “Ragazzi vi va di vederci su Zoom...così vi spiego come ho fatto? 

Ovviamente gratis” Lo feci gratis con loro, perchè pensavo di non essere all’altezza e di non avere alcun “titolo” per insegnare a persone più grandi di me, con più esperienza di me e che guadagnavano il triplo di me. 

Mi sbagliavo! In meno di 24 ore avevo 8 venditori di “razza” con occhi e orecchie ben aperte e pronti ad ascoltare la mia storia. Spiegai loro esattamente i passi che avevo fatto per realizzare quel risultato. 

Quella riunione nata “per gioco”, si trasformò in un vero e proprio punto di svolta quando uno di loro mi chiese: “Simone ho capito tutto in teoria, ma ho bisogno di farlo. Se ti pago, saresti disposto ad insegnarmi praticamente come fare?” Io risposi: “Certo che si” (anche se, lo ammetto, me la stavo facendo sotto)

Le mie paure vennero spazzate via in un baleno, quando ricevetti una chiamata esattamente 30 giorni dopo. 

Era Roberto, il mio “nuovo cliente”.  “Simone, ho chiuso il mio primo contratto” 

“Quanto hai incassato?” gli chiesi. 

“15,000€!” 

Saltai letteralmente dalla sedia! 

Aveva ottenuto un risultato migliore del mio, seguendo questi consigli. Ma il fatto era questo: in 30 giorni Roberto era passato dal non sapere niente di online...ad incassare più di quanto io stesso avessi fatto.
ROBERTO RILLETTI: 
DA 0 A 15.000€ AL MESE
Ha avuto fortuna? Dannazione...NO!
E l’ho potuto verificare quando ho deciso di insegnare la stessa cosa ad altre persone. Piano di attacco a 30 giorni:
MARIA ROSA RASIZZA: DA 0 A 11.000€ AL MESE
ALESSIA PEZZELLA: DA 0 
A 2.850€ IN 30 GIORNI
GIULIA CAMILLA GIUDICI: DA 0 
A 12.000€ IN 52 GIORNI
CHIARA SCANAVINO: DA 0 A 
5.000€ AL MESE
ALESSIO MAGHERINI: DA 0 
A 6000€ AL MESE
RAFFAELE VERDE: DA 0 
A 3.000€ AL MESE
ROBERTO RILLETTI: DA 0 
A 15.000€ AL MESE
SIMONA DICURSI: DA 0 
A 1.100€ IN 4 LEZIONI
VALERIO CONTI: DA 1K 
A 4000€ AL MESE
ALESSANDRO CONTI: DA 0 
A 2.000€ AL MESE
CLARA CAMPAIOLA: DA 0 
A 3.000€ AL MESE
MASSIMO CONTI: DA 0 
A 3000€ AL MESE
NICOLA BRUNETTI: DA 0 A 
25.000€ IN 90 GIORNI
DARIO MONETINI: DA 0 A 
3.400€ IN 30 GIORNI
FILIPPO QUATTROCCHI: 2 MEETING CON MULTINAZIONALI
ANTONIO BOTTONE: DA 0 A 
2.900€ IN 30 GIORNI
JESSICA CAMPANELLA: DA 0 
A 1.500€ IN 18 GIORNI
CLAUDIO: DA ZERO  
A 6.800€ IN 30 GIORNI
DANILO MERRONE: DA 0 A 
3.500€ DOPO 1 LEZIONE
Persone diverse - stessi risultati. 

Ed è stato allora che ho capito. Non ero certo il più bravo, non il più ricco né il migliore al mondo ma ... 

...Avevo un Metodo Unico e Speciale per trovare clienti High Ticket, un modo unico di concepire l’azienda Virtuale con uno sguardo a lungo termine e totalmente clientecentrica, ed una mentalità unica per trasformare letteralmente uno sconosciuto, in un cliente in grado di pagarmi 3-5-10k per i miei servizi.
Lo stesso metodo che ha funzionato per me e che mi ha portato dall'essere un agente immobiliare a FONDARE VIRTUAL MENTOR CON OLTRE 100 CLIENTI IN 9 MESI
VUOI CLIENTI DAI 2000€ AI 10.000€+?
Clicca il pulsante qui sotto e prenota con noi una Call GRATIS:

Salvatore Saverese

PROFESSIONE: Business Coach
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
"Ringrazio Simone e lo consiglio perché già nel primo incontro mi ha dato una grande chiarezza sul come realizzare un progetto che avevo in mente"

Nunzio Giancola 

PROFESSIONE: Networker
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
“Pur avendo una rete commerciali da 9000 persone, ho scelto Simone come mentore. Il suo metodo è semplice. Infatti riesci a rende i concetti complessi, semplici ed immediatamente applicabili”

Arianna Tiralongo 

PROFESSIONE: PNL Coach
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
"Ho deciso di affidarmi a Simone per farmi guidare: è una persona affidabile, concreta, precisa, puntuale e che sa organizzare il percorso step by step…e soprattutto sa riconoscere il tipo di persona che ha davanti ed adattare il percorso al caso concreto. Questo è importante perché l’attività deve essere coerente che la persona che sento di essere"

Stefano Guzzi

PROFESSIONE: Consulente Immobiliare
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
"Da quando ho iniziato a lavorare con Simone ho aumentato il numero di contratti chiusi, ma soprattutto i miei centri di influenza, ossia persone che posso chiamare regolarmente per avere segnalazioni attive"

Andrea Fiorentini

PROFESSIONE: Personal Trainer
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
“Affidati a Simone perché dopo sentivi fatti (senza successo) tramite i “Classici” metodi che tutti insegnano, li mi ha spiegato tecniche che non conoscevo, ed i risultati sono arrivati”

Mattia Ciullo

PROFESSIONE: Social Media Manager
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
"Mi sono rivolto a Simone perchè volevo capire gli step per attrarre a me nuova clientela e vendere i miei servizi. Ho avuto le idee chiare subito dopo la prima consulenza ed ora ho un piano di attacco da cui cominciare"

Alessandro Conti

PROFESSIONE: Networker
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
"Ho scelto Simone come guida perchè fin da subito mi ha dimostrato umanità e competenza fuori dal comune"

Anna Di Lorenzo

PROFESSIONE: Vocal Coach
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
"Da tempo volevo fare un salto di qualità. Non conoscevo Simone (infatti mi ha contattato lui). Ma ho deciso di aderire al suo programma perché ho potuto constatare che è una persona competente, un bravo comunicatore ed un ottimo venditore"

Diego Macciardi

PROFESSIONE: Imprenditore edile
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
"Simone e' una persona onesta, genuina, competente e che sa come trasmettere la sua competenza"

Massimo Conti

PROFESSIONE: Networker
LUOGO: Italia
DESCRIZIONE:
"Ho scelto Simone come guida per raggiungere i miei obiettivi"
VUOI CLIENTI DAI 2000€ AI 10.000€+?
Clicca il pulsante qui sotto e prenota con noi una Call GRATIS:
OLTRE 70 CLIENTI SI SONO RIVOLTI A NOI
Domande Frequenti

cos'e' virtual mentor?

So che sei bombardato da offerte. Quindi ti diamo 3 punti che ci differenziano dagli altri.

Primo: Simone non è nato con il web, non è un formatore. Si è sporcato le mani nella vita reale, con clienti reali e con porte in faccia reali (non immaginarie). Ciò significa che a differenza di chi è nato sul web ed è abituato a nascondersi dietro uno schermo quando lavora in modo negligente, lui doveva assumermi la responsabilità con persone in carne ed ossa. Questo background gli ha dato una mentalità unica rispetto a chiunque altro nato sul web, portandolo a lavorare nel modo più coscienzioso possibile.

Secondo: non è un video corso sparato sulle masse, ma è un percorso in cui insieme, lavoreremo in modo personalizzato sul tuo business, sulle tue difficoltà, sui tuoi dubbi, il tutto per raggiungere i tuoi obiettivi.

Terzo: il 90% delle persone ha un sogno per il suo business ma che non riesce a realizzare per mancanza di azione, focalizzazione o informazione. Avere noi costantemente al tuo fianco, significa colmare questo gap e andare dritti all'obiettivo.

Chi e' simone milani e perchè dovrei fidarmi di lui?

Simone è un Virtual Mentor.

Non si considera un guru, ma una persona normale ma con un desiderio bruciante di aiutare i propri clienti ad ottenere risultati.

Ha 31 anni, è una persona molto semplice, che per per 7 anni ha fatto il venditore porta a porta dalle 8.30 del mattino fino alle 21 di sera, sotto pioggia, neve, grandine o sole. Con questi metodi, partendo in zone nuove, ha sempre fatturato cifre davvero considerevoli.

Questa esperienza di vita gli ha dato una mentalità, competenze di vendita ed imprenditoriali totalmente diverse rispetto al 99% delle persone nate sul web. Durante il Covid ha deciso di lavorare sul mio sogno: creare il suo business online da poter svolgere ovunque nel mondo. 

In 9 mesi è passato da 0 ad oltre 70 clienti Altospendenti come Virtual Mentor. Ecco tutto :)

Cosa mi aiuterete a raggiungere? Come avete intenzione di farlo?

L'obiettivo è farti diventare un Virtual Mentor che da 5k, 10k o 20k+ al mese nei prossimi 12 mesi, creando un business da gestire ovunque nel mondo. 

Lavoreremo per trovare il tuo "monopolio" e andremo a creare una singola offerta da vendere dai 2000€ ai 10,000€ (che i tuoi clienti ameranno), grazie ai nostri processi di vendita.

Poi creeremo un sistema robusto per generare costantemente lead, e lavoreremo per trasformarti in una persona in grado di chiudere contratti da migliaia di euro, senza spostarti di casa, grazie ad un pc ed una connessione internet. 

Tutto questo SENZA che tu abbia bisogno di lavorare 14 ore al giorno, essere iper-stressato ed annullare la tua sfera personale (noi siamo fortemente convinti che nella vita non esista solo il lavoro)

Il vostro servizio a chi si rivolge?

Il nostro servizio si rivolge esclusivamente a coloro che hanno una competenza, una passione, delle skills che vogliono "pacchettizzare" e vendere ad alto costo (dai 2000€ ai 10,000€+) creando un business che li soddisfi, che rispecchi la loro etica, ma che soprattutto sia prevedibile. 

Di fatti a noi non interessa "l'effetto Supernova", ossia non ci interessano "trucchetti", fare l'exploit un mese e poi stop. 

L'obiettivo è creare una vera e propria azienda totalmente cliente centrica e pensata per essere sostenibile nel lungo termine in modo costante, solido e prevedibile.

Come mai avete clienti provenienti da vari settori?

Perchè sono i clienti che Simone ha aiutato come Virtual Mentor. 

A prescindere dal settore, ognuno di questi clienti aveva in comune 2 cose: volevano più clienti e di livello più alto.

E ciò che è ancora più importante è che a differenza di molti che promettono senza avere prove a sostegno (o prove tipo "screenshot" anneriti, senza nomi, cognomi e volti), noi siamo molto trasparenti su questo.

vi delego il tutto e troverete clienti per me?

No. Non siamo una web agency, non siamo dei social media manager ecc....niente del genere. Questo non perchè non potremmo farlo. Anzi.

Vendere un servizio in cui ti promettiamo clienti senza che tu debba far nulle, sarebbe anche più facile da vendere. Ma a nostro avviso non è ciò di cui ti serve per diventare un Virtual Mentor altamente pagato.

Devi comprendere che hai bisogno di essere prima di tutto un imprenditore e poi pensare ai tuoi prodotti e servizi. Ciò di cui hai bisogno è acquisire le skills che ti permetteranno di non avere mai più preoccupazioni di soldi o di scarsità di clienti, ma che soprattutto ti metteranno al riparo in futuro da "venditori di sogni". 

In quanto Virtualmentor non basta saper fare bene il proprio lavoro. Serve capire come comunicare il proprio valore agli altri e sapere come e dove trovare costantemente persona da aiutare. E questo, secondo noi, nessuno può farlo meglio di te.  

Come posso fare per saperne di più?

La prima cosa da fare per capire se è qualcosa che incontra le tue esigenze, è cliccare sul menù nella voce "Processo e tesi". 

Li c'è oltre 1 ora e mezza di formazione, piena di contenuti di valore, mappe, grafici, esempi reali e numeri reali. 

Se condividi il nostro approccio, la nostra filosofia ed il modo in cui aiutiamo i nostri, basta cliccare su uno dei tanti pulsanti in con la scritta "Ottieni un Prezzo" e capiremo come applicare le nostre procedure e processi al tuo business per farlo crescere e soprattutto qual è la strada più adatta a te ed al tuo caso specifico.

Quanto costa e come posso iscrivermi?

L'investimento dipende dalla tua situazione e dal tuo punto di partenza. 

Come hai potuto vedere Virtual Mentor offre 3 soluzioni: quella Silver, Gold e Platinum.

Il modo migliore per capire qual è la strada migliore per te è quello di cliccare sul pulsante rosso "ottieni un prezzo" e fissare una sessione strategica gratuita e senza impegno con noi della durata di 60 minuti. 

Qual è la vostra percentuale di successo con i clienti?

Molto alta.

Ti diciamo questo non per "tirare acqua al nostro mulino", ma perchè sono i fatti a dircelo.

Non abbiamo il minimo dubbio che, se applicherai quanto ti diremo, costruirai un business che ti fornirà uno stile di vita ad oggi, probabilmente, impensabile per te.

Ma saremo altrettanto onesti con te su un altro aspetto: molte persone non fanno. 

Noi ti daremo il 90% di ciò che hai bisogno, ma quel 10% devi farlo tu e nessun altro può farlo per te. Significa che devi assumerti la responsabilità dei tuoi risultati, imparare, applicare e, anche se non riesci la prima volta, perseverare. 

Devo già avere un business per usufruire del vostro servizio?

No. 

Anche se hai una semplice idea, vedremo insieme come prendere la tua idea e trasformarla in un Virtual Business solido e profittevole nel tempo. 

Tutto ciò che ti serve è avere la voglia di creare qualcosa di valore, il sincero desiderio di aiutare le persone e la giusta dose di "rabbia" per far accadere il tutto. 

Al resto, ci penseremo noi.

E se invece ho già un business?

Ti consigliamo di prenotare subito una call insieme. 

In questa call analizzeremo il tuo business da varie angolazioni, di modo da trovare la giusta "combinazione" per farlo crescere insieme. 

Nello specifico andremo ad analizzare il tuo processo di vendita, le tue fonti di traffico e la tua offerta. 

Una volta fatto questo capiremo come tracciare una strada per farlo crescere e farti diventare, quanto prima, un Virtual Mentor in grado di acquisire clienti di alto livello su base costante e una figura rispettata di settore

Dopo quanto inizierò a fare soldi?

Dipende. 

Possiamo però dirti che, come hai letto, abbiamo clienti che dopo la terza o quarta lezione hanno già iniziato a chiudere i primi contratti.

Ad ogni modo alla fine del percorso, faremo un "Piano di attacco a 30 giorni". In questo piano di attacco se farai tutto ciò che abbiamo concordato, nella misura concordata e con l'intensità giusta, non avrai assolutamente problemi ad acquisire 3-5 clienti altospendenti.

Cosa succede se non sono pratico del 
"Mondo Online", non so vendere e non so niente di marketing?

Ottimo! 

Vuol dire che imparerai da subito la giusta mentalità da avere, il giusto modo di vendere senza risultati aggressivo, inopportuno o rompiscatole.

Imparerai a fare le cose in modo professionale. Avrai tutte le procedure, l'assistenza, le checklist per diventare un Virtual Mentor altamente pagato.

Inoltre, per qualsiasi problema tecnico, ci saremo noi al tuo fianco.

mi insegnerete a vendere in "automatico"?

No, e questo per 2 ragioni.

1. A meno che tu non sia già il leader del tuo settore, perchè mai le persone dovrebbero comprare da te "in automatico"? Noi pensiamo che il primo passo sia andarti a conquistare una solida reputazione.

2. (Cosa più importante) Noi non condividiamo questo approccio perchè si focalizza su di te e non sui bisogni dei tuoi clienti.

Come diciamo sempre:  Riguarda loro, i loro bisogni ed i loro risultati. Mai noi.

Di conseguenza siamo fortemente convinti nel creare professionisti con una forte etica, dei forti valori ed uno profondo senso di scopo in ciò che fanno.

Questa attenzione, che purtroppo sfugge a molti professionisti, ti permetterà di importi sul mercato ed, in futuro, assolutamente poter diversificare la tua offerta.

Ho provato tante strade, ma nulla ha funzionato per me. Come posso essere sicuro che stavolta sarà diverso?

Sfortunatamente online ci sono persone che insegnano, ma che non fanno (e non sanno fare) ciò che dicono.

Noi ti daremo le esatte procedure, scripts, template, checklist che usiamo per gestire e far crescere la nostra azienda.

Non solo.

Ma avrai anche Simone al tuo fianco che ti spiegherà passo passo come applicarli al tuo caso specifico

Se parto da zero e non ho casi studio, posso comunque utilizzare il tuo metodo?

Assolutamente si.

Anzi, partire da subito evitando una mentalità o comportamenti sbagliati, ti farà andare molto più rapidamente dei tuoi colleghi, dritto al punto.

Mentre gli altri si concentreranno su scorciatoie, tecniche di marketing "manipolatorie" o "segreti" ecc.

Tu creerai un'azienda in grado di produrre reale valore sul mercato, che aiuterà persone vere a raggiungere risultati veri.

Quindi se hai questa mentalità, combinata ad un grosso livello di passione e genuino interesse verso i risultati dei tuoi clienti, riuscirai a collezionare i tuoi primi casi studio e le tue prime testimonianze molto rapidamente.

Posso pagarti a risultati raggiunti?

No. E ti spieghiamo il perchè.

Questa domanda implica che, in fondo, hai terrore di non ottenere risultati. Perchè iniziare un percorso già con la paura di non ottenere qualcosa?

Potremmo parlarne per ore. Dimostrarti a fatti quanto diciamo a parole, farti vedere 1000 casi studio ecc.

Tuttavia la questione centrale rimane sempre la stessa: se non sei disposto a rischiare tu stesso per prenderti cura del tuo futuro, della tua famiglia, della tua vita, perchè dovremmo farlo noi per te?

Quanti soldi ho bisogno di investire dopo che ho deciso di aderire al tuo programma?

All'inizio praticamente niente.

Avrai un modello di business potenzialmente in grado di farti incassare minimo 100.000€ in 12 mesi, che all'inizio ti costa 100-150€ al mese.

Di fatti la nostra metodologia si basa sul "Partire leggeri", cioè investire quante meno risorse economiche possibili per validare la propria idea, e focalizzarci su una forte e rapida execution.

Sarai cioè in grado di trovare i tuoi primi clienti altospendenti investendo zero denaro, dopo 3-4 lezioni.

E solo una volta che inizierai ad incassare, e anche tanto, ti diremo come fare per aumentare ulteriormente i tuoi guadagni grazie all'advertising.

Ad ogni modo, sappi che il nostro business per il 70% deriva ancora da fonti a costo zero.

Ho visto e letto tanti casi studio. Come posso essere sicuro che funzionerà anche per me?

Ottima domanda. 

Ognuno è differente. 

Il modo migliore è non tenerti tutti questi dubbi in testa e fissare un call totalmente gratuita con noi :)

Se durante la call ci accorgiamo di non poterti essere davvero di aiuto, te lo diremo con molta trasparenza, su questo stanne sicuro.

Detestiamo l'idea di dover chiudere vendite ad ogni costo. 

Amiamo invece l'idea di aiutare i nostri clienti ad ogni costo (appunto, anche a costo di perderne uno).

Sono stra-impegnato. Ho paura di non avere il tempo materiale. Che mi consigliate di fare?

Come al solito, qui non si deve vendere per forza niente a nessuno.

Possiamo solo dirti ciò che è successo con i nostri clienti. 

Claudio, uno dei miei casi studio, è un manager che lavora 10-12 ore al giorno e va all'estero una 2-3 volte al mese. Eppure ha trovato il tempo.

Come diciamo sempre: non hai tempo per cosa? Per migliorare il tuo stile di vita? Per dare stabilità finanziaria alla tua famiglia? Per realizzare ciò che nel profondo del cuore desideri? Se per queste cose non riesci a trovare tempo, probabilmente non è il programma giusto per te. 

Se invece vuoi davvero realizzare qualcosa di cui andare orgoglioso, ma materialmente non sai come incastrare le cose, ti prego, non rimandare, evita di arrivare a 80 anni, girarti indietro e vivere di rimpianti. 

Prenota immediatamente una call con noi gratuita e vedremo la migliore strategia per te
© 2021 Virtual Mentor S.r.l. 
P.IVA: 11682260960
Capitale Sociale: 10.000€

CONTATTI

Sede: Via Bagutta 13, Milano (MI) 20121
info@virtualmentor.it
Questo sito non fa parte del sito Web di Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. FACEBOOK è un marchio di FACEBOOK, Inc.